giovedì 30 settembre 2010

Non amo molto il concetto di patria

Verona 1997: Bandiere di patria che sventolano sui tralicci elettrici 

Non amo molto il concetto di patria. Troppa gente è morta in nome di una patria rappresentata solo dal politico del momento.

Di certo, io non vorrei combattere per qualcuno che decide per me, per cosa devo combattere e morire. In una guerra non c'è nulla di eroico, vita e morte dipendono dal caso. “Libertà o morte” è una delle frasi più irragionevoli del mondo, se sei morto non puoi goderne ne essere libero.

In fondo, la patria è solo il posto dove sei nato.  Ma la patria vera, che sento e che amo, è solo dove sto bene, e in quel luogo posso appendere il cuore, e non importa dov’è.  E la felicità è far coincidere dove sei nato con la tua patria.  

Home is where you hang your heart
“La casa è dove appendete il vostro cuore”
Non so di chi sia questa frase, ma la amo molto.


Nessun commento: